La Flaminia blinda la difesa con De Vito.
Risolto il problema per gli allenamenti grazie a Nepi

Il nuovo acquisto De Vito
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 10:02 - Ultimo aggiornamento: 16:38

La Flaminia blinda la propria difesa e sceglie un nuovo campo per gli allenamenti. La società ha trovato l'accordo con il difensore centrale Marco De Vito, classe 1991, che ha giocato nella precedente stagione in serie C con la Lucchese.

L'intesa tra il giocatore che era svincolato e la società è avvenuto ieri nella sede di via Minio, dopo un incontro con il presidente Francesco Bravini e il diesse Stefano Scardala.

Subito dopo De Vito si è messo a disposizione del mister Federico Nofri e ha svolto il primo allenamento. «Ho scelto questa società tra le tante richieste che mi sono arrivate ha detto il giocatore perché l'ho ritenuta la meglio organizzata sotto ogni punto di vista, che ha progetti chiari ed è guidata da persone competenti».De Vito ha un fisico da granatiere, è alto 191 e in carriera ha giocato prevalentemente in serie C (Monopoli, Reggina, Mezzocorona e Rimini). In D conta esperienze con il Villafranca Veronese, il Marsala 1912 e la Folgore Caratese. Si porta in dote anche una buona esperienza internazionale poiché ha giocato una stagione nella Nk Imotski (Serie B croata) e due con il Dukla (Serie A slovacca). «Lo riteniamo un elemento di grande esperienza ha detto Scardala che può fare al caso nostro»».

Per quanto riguarda le uscite l'attaccante Luca Fondi, da qualche giorno si è trasferito all'Ottavia.Risolto in parte anche il problema del campo di allenamento.

Il Comune di Nepi intanto ha messo a disposizione della società il campo del Mercante Nuovo che potrà essere utilizzato per tre giorni a settimana in maniera alternata la formazione maggiore e la Juniores Nazionale. «Un doveroso ringraziamento-  ha sottolineato Bravini -  all'amministrazione nepesina che ci ha concesso questo spazio che ci permette di allenarci su un campo idoneo, nella speranza di averlo a disposizione quanto prima anche nella nostra città».

Alla squadra dopo gli allenamenti di ieri è stato concessa una giornata di riposo. Il prossimo allenamento in vista della ripresa del campionato (il 23 contro l'Arezzo in casa) è stato fissato per domani

© RIPRODUZIONE RISERVATA