Fabrica di Roma, trovano un serpente Boa mentre passeggiano nell'area archeologica

Fabrica di Roma, trovano un serpente Boa mentre passeggiano nell'area archeologica
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Dicembre 2023, 17:12

Hanno trovato un serpente Boa sulla via Amerina nel comune di Fabrica di Roma. Strisciava sulla strada di basolato romano che attraversa l'area delle tombe falische.

A notarlo un gruppo di persone che, grazie ad una bella giornata di sole, avevano scelto di visitare l'area archeologica qualche giorno fa.

Il rettile esotico è stato notato mentre si aggirava tra i lastroni di pietra. Le persone che se lo sono trovare davanti sono rimaste bloccate dalla paura. Il serpente, a quanto sembra, però, è rimasto tranquillo, come se fosse mezzo addormentato e anche leggermente spaesato e non è scappato. Dopo il primo momento di comprensibile paura è scattato l'allarme e così poco dopo l'animale è stato recuperato da una persone esperta nel trattare animali esotici che lo ha trasferito in un posto sicuro.

Si dovrebbe trattare di un esemplare di Boa roseo, che in genere misura al massimo 90 centimetri e per le sue dimensioni è particolarmente idoneo alla vita casalinga per il suo temperamento docile.

Vive tra la California e il Messico; non è velenoso per l'uomo e si nutre di roditori e uccelli. Quando si sente in pericolo emette cattivi odori.

Tante le ipotesi emerse, ma due quelle possibili: la prima è che sia stato abbandonato in quell'area da qualcuno che lo aveva in casa ed ha deciso di disfarsene, cosa molto probabile; la seconda che sia sfuggito all'attenzione del proprietario che lo aveva in casa e che potrebbe abitare anche nei dintorni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA