Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fabrica di Roma, il fosso di Rio Maggiore si colora di bianco. Possibile inquinamento

Il fosso colorato di bianco
1 Minuto di Lettura
Martedì 19 Aprile 2022, 21:15

Il fosso di Rio Maggiore, lungo la via Amerina, tra i comuni di Fabrica di Roma e Civita Castellana, si è colorato di bianco. A segnalare il possibile inquinamento del corso dì acqua alcuni residenti della frazione di Parco Falisco, mentre stavano passando sopra il ponte in legno che divide l'area della vecchia strada romana.

Civita Castellana, ceramica scarica nel fosso: «Attentato all'ambiente»

In tanti hanno notato l'acqua che si è colorata di bianco. «Si tratta di un bianco denso, lattiginoso - hanno raccontato - sembra latte che scorre lentamente ed è inodore. Mai notata una cosa del genere». Gli stessi residenti sono risaliti lungo il torrente per qualche centinaio di metri, «ma la situazione era sempre la stessa». 

Quali le cause? Potrebbe trattarsi dello scarico abusivo di un'attività agricola o di un'industria ceramica: per entrambe le ipotesi, uno smaltimento illegale di materiale inquinante. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA