Ferito dalla compagna con una coltellata: la donna fermata a Vignanello dopo la fuga

L'esterno dell'abitazione in cui si è verificata la lite
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Novembre 2021, 11:25 - Ultimo aggiornamento: 11:38

E' stata ritrova a Vignanello durante la notte, presso alcuni parenti, la donna ricercata dopo aver ferito con un coltello il compagno a Fabrica di Roma.

Viterbo, artigiano accoltellato dalla compagna. È caccia alla donna a Fabrica di Roma

L.V. di cinquanta anni, artigiano falegname, è stato accoltellato dalla compagna di 36 anni martedì sera, nell'abitazione in cui vivono a Fabrica di Roma. E' accaduto poco prima delle 20, quando un violento litigio è scoppiato nella casa in cui vivono.

La donna subito dopo il fatto ha abbandonato l'appartamento e ha fatto perdere le proprie tracce. A dare l'allarme la sorella del ferito, che ha avvisato i soccorsi. Subito dopo i carabinieri e la polizia locale hanno avviato le ricerche, che si sono protratte fino a tarda notte.

L'uomo, trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Andosilla, era ferito a una coscia ma non gravemente. E' stato ricoverato in osservazione. Le ricerche della donna, fuggita in auto, si sono allargate ai centri limitrofi. Le forze dell'ordine si sono messe sulle tracce della sua auto, trovandola a Vignanello suo paese di residenza. 

Una volta fermata, la donna è stata denunciata a piede libero per lesioni aggravate. I due hanno una relazione da qualche tempo e vivevano insieme nell'abitazione di L.V, al piano terra della quale si trova il laboratorio dell'artigiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA