A Fabio Genovesi il premio letterario "Alvaro-Bigiaretti". Domani la consegna

Venerdì 18 Maggio 2018 di Carlo Maria Ponzi
Lo scrittore Fabio Genovesi
Fabio Genovesi, con il romanzo “Il mare dove non si tocca” (Mondadori), si è aggiudicato il premio letterario "Alvaro-Bigiaretti".  
 
Lo scrittore - nato a Genova nel 1974, con all'attivo, tra gli altri volumi, "Tutti i primi traguardi del mio cuore", diario on the road della sua avventura al Giro d'Italia pubblicato da Laterza -  con la sua opera ha convinto la giuria tecnica e popolare, nonché gli Istituti scolastici superiori che gli hanno fatto conquistare  anche il premio Studenti. I riconoscimenti saranno consegnati sabato 19 maggio, alle ore 11,30, a Vellerano, in piazza dell'Oratorio.  
 
"Rivolto a opere edite di narrativa italiana - sottolinea lo scrittore Giorgio Nisini, ideatore del premio e presidente della giuria - il Bigiaretti-Alvaro, dedicato quest'anno al tema dell'appartenenza,  onora la memoria dei due grandi letterati che in tempi diversi vissero a Vallerano abitando la stessa casa e entrambi sepolti nel locale cimitero del paese".
 
Il premio Studenti ha rappresentato la novità della quarta edizione del concorso. "Nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro - rivela Nisini - il liceo classico Mariano Buratti e il liceo scientifico Paolo Ruffini di Viterbo, insieme al liceo artistico Ulderico Midossi di Vignanello,  hanno partecipato alla lettura delle cinque opere finaliste e votato il romanzo di Fabio Genovesi. Invitando i ragazzi alla lettura e a decidere a chi assegnare il premio, miriamo far conoscere due figure illustri della cultura italiana che hanno scelto di vivere nel nostro territorio".
 
La cerimonia di premiazione vedrà la partecipazione,  accanto all'autore,  dell’attore Valerio Aprea che leggerà alcuni brani tratti dal romanzo vincitore e dalle opere di Alvaro e Bigiaretti. L’evento sarà condotto da Raffaello Fusaro in collaborazione con Francesca Angeli. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani