“Eumenidi” di Eschilo al Civitafestival 2019, venerdi in scena il teatro antico

Mercoledì 17 Luglio 2019 di Ugo Baldi
Al Civitafestival è il momento del teatro. Il Forte Sangallo di Civita Castellana (Viterbo) ospita “Teatro Antico” a La Sapienza presenta le “Eumenidi” di Eschilo, con la regia di Elena Placanica.

La vendetta di sangue costituisce l'unica possibilità di risoluzione in una comunità nella quale non esiste Giustizia garantita da leggi e tribunali, bensì un sistema di patti, giuramenti e dinamiche di azioni e reazioni. Questo convincimento ha armato la mano di Oreste contro la madre e proprio il suo gesto efferato convince Atena ad istituire la prima assemblea della storia. In un simile contesto primitivo, dominato da sentimenti arcaici ed istintivi come la violenza e primitivi come la rabbia, diventa necessario per la Dea erigere una istituzione nuova: il suffragio, potente e rassicurante come la ragione, avrà il compito da ora e per sempre di regolare definitivamente il vivere civile.

Le infinite suggestioni e potenzialità della parola greca hanno quindi suggerito soluzioni forse inusuali che, per quanto inaudite, intendono proporre una lettura inedita ma “intonata”, finanche nell’immagine visionaria che conclude la messa in scena. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma