Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni, Azione suona la sveglia: «Non esiste alcuna coalizione di cui facciamo parte»

Elezioni, Azione suona la sveglia: «Non esiste alcuna coalizione di cui facciamo parte»
2 Minuti di Lettura
Sabato 5 Marzo 2022, 13:09 - Ultimo aggiornamento: 13:31

«Viterbo ha bisogno di un sindaco, non di un partito. Ad oggi non esiste nessuna coalizione di cui  Azione faccia parte per le elezioni comunali di Viterbo». Il segretario provinciale di Azione, Giacomo Barelli, conferma nero su bianco quanto riportato da Il Messaggero.

Dopo l'esperienza negativa della giunta capitanata dall'ex sindaco Giovanni Arena, sul piatto del centrosinistra non c'è ancora una squadra composta. «Abbiamo più volte sostenuto la necessità che serva un "Draghi per Viterbo" - dice Barelli - ma al momento non è stata costruita nessuna alternativa al malgoverno dell'ultima amministrazione. Riteniamo che al capoluogo non serva un candidato di bandiera ma un sindaco di alto profilo, autorevole, che possa finalmente prendere le redini di questa città e condurla fuori dal baratro in cui è stata gettato».

Insomma, è tutto da definire e da discutere. E l'orologio corre. «Non c è più tempo per i tatticismi. Azione, come più volte ribadito, ha le idee chiare ed è disponibile in tempi rapidi ad aprire un confronto con chiunque riconosca tale priorità». Confronto che evidentemente finora non si è aperto concretamente.

«In ogni caso - conclude il segretario provinciale di Azione - siamo pronti a dare risposte con un nostro candidato sindaco ed una nostra lista, perché parafrasando Calenda anche Viterbo ha bisogno di un sindaco e non di un partito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA