Covid, in una settimana 675 nuovi positivi e 2 morti. La mappa del contagio nei vari comuni

vaccini
di Renato Vigna
3 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Dicembre 2021, 05:45

Un incremento del genere non si registrava da mesi. Nell’ultima settimana, i nuovi casi di Covid-19 nel Viterbese sono stati 675, con una media poco inferiore ai 100 al giorno. Le negativizzazioni quotidiane – tranne ieri – non sono mai state al passo con gli ulteriori positivi. Il risultato è un incremento sostanziale dei contagi: giovedì scorso, in provincia si registravano 1.399 positivi, dei quali 15 ricoverati (2 in Terapia intensiva Covid a Belcolle) e i decessi dall'inizio della pandemia erano 469. I dati di ieri parlano invece di 1.598 cittadini contagiati, dei quali 19 ricoverati (4 in Terapia intensiva) e 471 morti. Seppur in maniera contenuta, con l’incremento dei casi inevitabilmente crescono anche i posti letto occupati.

Dando un’occhiata alla distribuzione geografica del virus, emergono altri dati interessanti. Dopo l’attacco subito dai server della Regione Lazio durante l’estate, sono di nuovo disponibili alcuni dettagli riguardanti l’andamento della pandemia. La fotografia, aggiornata a pochi giorni fa, rivela ad esempio che il distretto sanitario della Tuscia con la maggiore incidenza è quello A con 49.9 casi ogni 10.000 abitanti. Segue quello C con un valore di 46.7, infine il B (quello che comprende il capoluogo) con 41,3.

Rispetto ai comuni, inoltre, sulla base della fotografia scattata registrando l’andamento tra il primo settembre e il 2 dicembre, il peggior tasso grezzo di incidenza cumulativa dei casi di Covid-19, rapportato sempre al parametro di 10.000 abitanti, se l’è aggiudicato Farnese con 443,7 e un totale di 63 positivi. È lo stesso numero di Ischia di Castro che però, rapportato a una popolazione maggiore, con un tasso di 284,4 posiziona questo paese al secondo posto. Segue Carbognano con 272 e 52 positivi, al quarto posto Lubriano con un livello di 168,7 (anche nel periodo della rilevazione della rilevazione contava solo 15 contagi). Scendendo nella classifica compare Celleno con 146.9 e 19 casi; quindi Marta con 135,3 e 45 positivi; e ancora Canino con 115,3 e 60 casi. I comuni più grandi sono messi meglio (sempre raffrontando i contagi su 10.000 abitant)i: Viterbo vanta un tasso di 73,7 con 486 contagiati; Montalto di Castro con 92,2 e 81 casi; Tarquinia 55.7 e 90 positivi; Montefiascone 74,3 e 97 colpiti.

Ieri, intanto, i nuovi casi sono stati 71, dei quali 24 a carico di minori trai 3 e i 16 anni (16 hanno meno di 12 anni e 11 sono residenti a Viterbo). Per la prima volta da settimane, il totale dei guariti, 84, ha però superato quello dei contagiati. Ma sempre ieri la Asl ha anche comunicato il 471esimo decesso: una 93enne di Acquapendente morta nel proprio domicilio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA