Covid, nelle prime tre settimane dell’anno 16 morti

Drive In
2 Minuti di Lettura
Domenica 23 Gennaio 2022, 05:05

Il Covid miete vittime. Nelle prime tre settimane dell’anno sono 16 le persone che hanno perso la vita a causa del covid, o per complicanza. Una distinzione necessaria visto che la maggior parte delle persone decedute erano ricoverate a Medicina Covid. Reparto dove vengono assistiti tutti coloro che arrivarono in ospedale per altre patologie e poi scoprono di aver contratto il Coronavirus. Patologie importanti e spesso fatali. Gli ultimi tre decessi sono stati riscontrati ieri. Si tratta di 2 cittadini Montalto di Castro, uno 88 anni e una di 94 anni e cittadino di 87 anni residente nel comune di Tarquinia.

Ieri i positivi registrati dalla Asl di Viterbo sono stati 565. Un dato leggermente in flessione rispetto ai numeri registrati nei giorni scorsi, quando i positivi sono arrivati anche a quota mille. Tra i 565 casi ci sono 141 minorenni, di cui 96 under 12. Sono 104 i contagiati tra i 19 e 30 anni, 88 gli under 40. Arrivano a cento i positivi tra 41 e 50 anni, 60 gli over 60. Al momento nella Tuscia ci sono quasi diecimila persona in sorveglianza. Delle persone refertate positive al Coronavirus, 33 sono attualmente ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 5 a Terapia intensiva Covid, 12 a Medicina Covid, 9.857 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 25.186 il numero delle persone negativizzate, 499 sono le persone decedute. Dall’inizio dell’emergenza Covid, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 27.7260 tamponi, 1872 nelle ultime 24 ore. Ad oggi i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 31.587.

© RIPRODUZIONE RISERVATA