Covid, a Bagnoregio positivo bimbo di 4 anni: chiusa la scuola dell'infanzia

Sanificazione in corso
di Federica Lupino
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Settembre 2021, 07:10

A Bagnoregio scuola dell'infanzia chiusa dopo la positività di un bimbo di 4 anni a casa sino a fine mese 40 alunni. Il contagio del piccolo, che vive nella frazione di Vetriolo, è stato scoperto a seguito dell'attività di screening avviata dalla Asl sui contatti più stretti del padre, già isolato nei giorni scorsi per aver contratto il coronavirus. "D’accordo con la dirigente scolastica, al fine di evitare che la situazione possa peggiorare, ho firmato un'ordinanza che prevede la chiusura della scuola fino al giorno 30 settembre. Nel frattempo siamo in contatto con la Asl per valutare iniziative di controllo", fa sapere il sindaco Luca Profili. Non è escluso, infatti, una campagna di tamponi più estesa per scongiurare il diffondersi del virus. Intanto, la classe frequentata dal bimbo è in quarantena.

La decisione è stata assunta anche in considerazione del fatto che il bimbo utilizza lo scuolabus comunale per andare all'asilo. Un'iniziativa a tutela della salute pubblica dettata dal principio della massima precauzione. Ma non tutti in paese hanno compreso, tanto il primo cittadino sui social replica a muso duro: "Non mi mancava per niente dover passare giornate intere dietro alle problematiche legate al Covid. La scelta di chiudere la scuola dell’infanzia è stata presa in accordo con coloro che ci capiscono più di me, come ho sempre fatto dall’inizio della pandemia. Dico questo a coloro che, mentre io insieme ad altre persone gestivamo i focolai più grandi della Tuscia, erano impegnati a rompere le p...e su Facebook o sui gruppi WhatsApp. Io ho la responsabilità e io, dopo ascoltato chi ne sa più di me, decido, punto. Scusate la schiettezza".

Per quanto riguarda la curva epidemica, ieri nel Viterbese si sono registrati altri 11 casi (l'unico minore è il piccolo di Bagnoregio). Tra questi, due i ricoverati: una donna residente a Civitella d'Agliano si trova al Santa Maria Goretti di Latina mentre un uomo di Monterosi, transitato dal pronto soccorso di Belcolle e risultato positivo, è nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Viterbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA