Civitella d'Agliano, trovata morta in casa Rosina Mezzetti, storica maestra e volontaria Cri

Sabato 8 Dicembre 2018
Il Comune di Civitella d'Agliano
L'hanno trovata morta venerdì nel tardo pomeriggio all'interno della sua casa di Civitella d'Agliano. Rosina Mezzetti, storica maestra delle elementari nel paese della Teverina, prima di andare in pensione aveva insegnato a diverse generazioni di civitellesi. Lasciati i banchi, si era sempre impegnata nel volontariato. Era anche in prima linea all'interno del locale comitato della Croce rossa.

La donna, 81 anni, viveva sola ed è stata ritrovata senza vita dai carabinieri, allertati da alcuni amici che non riuscivano a rintracciarla da ore. All'origine del decesso cause naturali, probabilmente un infarto. La camera ardente, per volere del sindaco Giuseppe Mottura, è stata allestita all'interno del Comune. 

«Annunciamo con dolore che è venuta improvvisamente a mancare Rosina Mezzetti, "la maestra Rosina ", volto storico della campagna abbonamenti della Croce rossa di Civitella. Io personalmente e tutti i volontari ti saremo per sempre grati per quanto hai saputo dare con amore e dedizione. Riposa in pace», è il ricordo che le tributa Marco Giuliotti, presidente della Cri civitellese. I funerali si terranno domani alle 10,30 nella chiesa del paese. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi