Il presidente della Flaminia calcio Francesco Bravini e la sorella Anna ospiti ai Soliti Ignoti

Francesco Bravini insieme alla sorella Anna a I soliti igniti
di Ugo Baldi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Gennaio 2021, 21:43 - Ultimo aggiornamento: 21:47

 Azienda, calcio e Tv. Nella puntata di questa sera del programma di RaiUno “Soliti Ignoti- Il ritorno”, c’è stato un ignoto speciale firmato Ceramica Flaminia di Civita Castellana.

L’ignoto numero 8 era l’export manager dell’azienda e presidente della Calcio Flaminia (serie D), Francesco Bravini, mentre la parente misteriosa era sua sorella Anna Maria Bravini, che ha messo a dura prova il concorrente vip Alberto Malanchino.

Per i due fratelli, con un ruolo importante all’interno della storica azienda di Civita Castellana produttrice di sanitari per il bagno, partecipare al quiz show condotto da Amadeus ha rappresentato una piacevole parentesi dagli impegni quotidiani.

«Ringrazio la Endemol per l’invito e per la bella esperienza, – ha dichiarato Francesco Bravini – una giornata fuori dall’ordinario in un luogo cult della tv italiana, come il Teatro delle Vittorie».

«Devo ammettere che è stata una giornata divertente e particolare. Sono contenta di aver condiviso questa esperienza interessante con mio fratello e di aver contribuito a dare risalto all’azienda di famiglia. Solo Francesco poteva convincermi a partecipare! - ha commentato Anna Maria Bravini – Mi dispiace solamente di aver messo, involontariamente, in difficoltà Malanchino che non è riuscito a indovinare il legame di parentela e quindi a devolvere alcuna vincita in beneficenza».

(Francesco Bravini ieri sera a I soliti ignoti, era il numero 8)

Tra gli indizi formulati per scoprire la vera identità dell’ignoto:

«il mio lavoro prevede il rispetto di standard qualitativi». Un indizio che conferma l’importanza della qualità e del design di prodotto per il famoso brand di arredo bagno.

Tra gli oggetti di scena sul tavolo degli indizi è stato riconosciuto l’iconico lavabo Roll nella finitura Metal Oro. Il Roll, disegnato dal designer Nendo e nato dall’idea di un foglio di carta arrotolato su sé stesso, è uno dei prodotti più innovativi e rappresentativi del catalogo Flaminia.

Una presenza televisiva che non solo ha dato visibilità all’azienda ma in modo indiretto alla produzione del distretto ceramico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA