Civita Castellana, tutti in rosso per il flashmob targato Special Olympcs in piazza Matteotti

Civita Castellana, tutti in rosso per il flashmob targato Special Olympcs in piazza Matteotti
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Novembre 2021, 11:02

Sabato in piazza Matteotti, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, si è tenuto il flashmob organizzato da Special Olympics.

All'iniziativa, che si è svolta in contemporanea nelle piazze di tutta Italia, hanno partecipato associazioni e società sportive cittadine, insieme all’associazione Sorrisi che Nuotano Eta Beta di Viterbo, al Cse Rosa Merlini Frezza, alle case famiglia L’Abbraccio di Arianna, Sergio Smargiassi e Casa 45 e alle Cooperative Sociali Medihospes e il Pungiglione gestrici dei servizi comunali e distrettuali.

L’evento è stato organizzato dall’associazione ViviCivita, con il patrocinio dell’amministrazione comunale – assessorato Servizi Sociali e Sport.

Quest’anno il tema scelto per il flash mob ha riguardato la responsabilizzazione delle persone con disabilità e la garanzia per loro inclusione e uguaglianza, come da programma dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile che s’impegna a “non lasciare nessuno indietro”. I partecipanti hanno indossato come di consuetudine magliette, cappellini, fasce e nastrini rossi, perché rosso è il colore ufficiale di Special Olympics.

“Siamo stati felici di ospitare l’evento di Special Olympics in occasione della Giornata internazionale dei diritti per le persone con disabilità che si è svolta contemporaneamente su tutto il territorio nazionale – commentano il sindaco Luca Giampieri e l’assessore alle Politiche sociali Carlo Angeletti -. Ringraziamo il presidente Loredana Innocenzi e tutti i componenti dell’associazione ViviCivita che grazie al flash mob sono riusciti a portare in piazza tanta gioia nel celebrare la bellezza della diversità ed il valore dell'inclusione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA