Il Pd a Civita Castellana torna a sdoppiarsi: sulla scuola è guerra di firme contro il Comune

Giovedì 21 Gennaio 2021
Il Pd a Civita Castellana torna a sdoppiarsi: sulla scuola è guerra di firme contro il Comune

Il barometro in casa del Partito democratico a Civita Castellana segna di nuovo mare molto mosso in arrivo. Il capogruppo in consiglio comunale Simone Brunelli, in versione solitaria, ha chiesto al sindaco Luca Giampieri, quali strategia sia stata messa in atto sui trasporti scolastici, sui controlli all'entrata e all'uscita dagli istituti, e sul tracciamento dei contagi.

La mossa di Brunelli non è stata concordata e non è in sintonia con i programmi del commissario del partito Alessandro Mazzoli. Il quale poco tempo prima aveva spedito un analogo comunicato di richiesta-protesta all'indirizzo del Comune, senza la firma dei consiglieri comunali. L'impressione è che commissario e consiglieri comunali vivono da separati in casa, senza parlarsi. Come se l'armistizio sia già cancellato tra i due gruppi che si fronteggiano per la leadership dei dem locali.

E' iniziata la battaglia congressuale verso aprile, isnsomma.Brunelli ha puntato l'indice contro l'amministrazione comunale e predisposto una interrogazione sui temi che coinvolgono gli studenti. «Vorremmo sapere - ha sottolineato - come è stato organizzato il sistema dei trasporti locale, se le corse sono sufficienti e il distanziamento sociale viene rispettato.

Sappiamo di vari incontri svolti dai nostri Amministratori anche alla presenza del Prefetto rispetto ai quali inspiegabilmente non abbiamo alcuna informazione sulle decisioni prese». Brunelli vuol conoscere anche il tipo di controlli messi in atto dalla Polizia locale.

«Chiedo in che modo è garantito il rispetto del distanziamento all'entrata e all'uscita dalle scuole, che insieme al trasporto sono i momenti in cui il rischio di trasmissione del virus è più alto».Infine Brunelli ha chiesto di conoscere, se oltre all'iniziativa organizzata dalla Regione di screening su base volontaria per gli studenti l'amministrazione comunale sta programmando un piano efficace di monitoraggio degli studenti e di tracciamento dei contagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA