Piantagione di marijuana in casa, arrestati un trentenne e la proprietaria dell'abitazione

Domenica 28 Giugno 2020 di Ugo Baldi
Nel corso di servizi predisposti per il controllo del territorio, i carabinieri di Orte (Viterbo) hanno arrestato di un uomo di 30 anni e una donna di oltre 50, di Civita Castellana, per detenzione di sostanze stupefacenti e spaccio.

L’uomo, fermato per un controllo nei pressi del casello autostradale di Orte, alla vista dei carabinieri si è innervosito insospettendo i militari. Sottoposto a controllo, a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di una modesta quantità marijuana. La successiva perquisizione nella sua abitazione portava al ritrovamento di 51 piante di cannabis di varie dimensioni, 150 grammi della stessa marijuana, impianti e l’attrezzaturre necessara alla coltivazione della canapa indiana.

Al termine della perquisizione tutto il materiale è stato sequestrato. L’uomo e la proprietaria dell’appartamento sono stati dichiarati in arresto dai carabinieri. L'avvocato difensore dei due arrrestati ha comunicato che i suoi assistiti sono stati rilasciati. Ultimo aggiornamento: 17:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani