Civita Castellana, il centro storico diventa un set cinematografico con Yaman e Chillemi

Civita Castellana, il centro storico diventa un set cinematografico con Yaman e Chillemi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Novembre 2021, 13:13

Ciak si gira nel centro storico di Civita Castellana, per un giorno diventato set cinematografico. Con ambientazione d’eccezione all’ombra del palazzo comunale, trasformato in backstage per ospitare la protagonista Francesca Chillemi.

L'attrice italiana, insieme al noto attore turco Can Yaman, star internazionale del momento, è infatti nel cast di “Viola come il mare”, fiction Mediaset in cui sarà presente, tra gli altri, anche l’attrice Simona Cavallari. Yaman e Chillemi si erano già incontrati per lavorare insieme sul set di “Che Dio ci aiuti”, andato in onda su Rai1.

Adesso, la produzione Lux Vide Spa li ha coinvolti in questa serie Tv creata per Mediaset, che dovrebbe andare in onda in prima serata su Canale 5 nell’autunno 2022. Scelta la Tuscia come ambientazione per girare parte delle riprese, iniziate in Italia a settembre scorso. Le zone della cittadina interessate sono quattro: piazza Matteotti, largo Cavour, via dei Santi Giovanni e Marciano e, infine, l’incrocio tra via del Forte e via Filippo Cicuti. Il secondo parcheggio del belvedere cittadino, invece, è stato riservato allo stazionamento dei mezzi e del personale della troupe. Probabilmente anche a dicembre il cast tornerà in città per girare altre scene.

«Siamo lieti di ospitare a Civita Castellana produzioni cinematografiche così importanti – commenta il sindaco Luca Giampieri -. Positivo anche l’inserimento di alcune comparse del luogo. Si tratta di una vetrina senza eguali per la nostra cittadina, soprattutto in chiave turistica, perché il cinema, come accaduto in passato anche per Viterbo, rappresenta un veicolo promozionale prestigioso per far conoscere al grande pubblico la bellezza unica del nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA