CARNEVALE

Civita Castellana, il Carnevale di Licia: «Sono io la regina delle mascherine»

Sabato 13 Febbraio 2021 di Ugo Baldi
Civita Castellana, il Carnevale di Licia: «Sono io la regina delle mascherine»

Dalle maschere alle mascherine di Carnevale. Licia Liberati che ha una piccola sartoria artigianale a Civita Castellana in via IV giornate di Napoli ha realizzato con la sua creatività, accompagnata dalla fantasia un idea geniale; ovvero cucire mascherine anti Covid, personalizzate per i gruppi mascherati che partecipano al carnevale civitonico (quest'anno sospeso) o per pubblicizzare la stessa kermesse.

E' stato un successo. In pochi giorni il lavoro gli si è quadruplicato, per la quantità degli ordini arrivati. Laureata in scenografia e costumi e ho intrapreso il mestiere di sarta nel 2012 prima a Rimini dove si è laureata, poi con le sue mani d'oro e tanta professionalità è tornata a Civita Castellana. In questi anni ha confezionato costumi per alcuni teatri, per produzioni cinematografiche e nel backstage di concerti, tra cui l'ultimo firmato di Claudio Baglioni per il suo tour. Da costumista è apprezzata per la qualità dei suoi capolavori, che realizza per le persone che partecipano al carnevale di Civita. Si è trasformata in una delle tante eccellenze dell'agro falisco.

«E pertanto- racconta con il sorriso - non poteva mancarmi un'idea del genere. Le prima mascherine lo ho realizzate con la scritta Io amo il carnevale civitonico, come suggerito da Nicoletta Tomei. La manodopera e la grafica e la realizzazione è esclusivamente è mia. L'ho voluta trasformare in un simbolo e un messaggio per rallegrare questo triste carnevale che dopo tanti anni si è fermato a causa della pandemia».

Il passaparola è stato più veloce di un lampo e dai gruppi carnevaleschi sono arrivate subito una valanga di richieste.« Tutti- racconta con orgoglio la regina delle mascherine - hanno voluto la loro variante con scritta e il proprio logo. Credo che per quest'anno sarà l'unica maschera che porteremo nella nostra città. Sto facendo le nottate per realizzarle, ma è una bella soddisfazione, credo di aver contribuito nel mio piccolo a tenere alto lo spirito del nostro carnevale» .

Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 18:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA