Civita Castellana, il blitz notturno nelle piazze della movida: trovate dosi di droga nei cespugli

Civita Castellana, il blitz notturno nelle piazze della movida: trovate dosi di droga nei cespugli
2 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Luglio 2021, 04:45

Seconda ondata di controlli da parte dei carabinieri a Civita Castellana per arginare l’uso di alcool tra i minorenni e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Civita Castellana, blitz dei carabinieri nelle zone della movida

Un blitz, quello diretto dal maggiore Palmina Lavecchia, scattato sabato notte intorno alle 23 e che ha interessato varie zone della città. I mezzi dei militari e le unità cinofile hanno iniziato a setacciare e controllare i punti più frequentati della movida civitonica, dove si radunano anche centinaia di ragazzi. 

Particolare attenzione è stata posta nell’individuazione degli spacciatori con l’ausilio di unità cinofile. In totale, nei cestini e tra l’erba alta delle aiuole in prossimità dei locali pubblici, i cani antidroga hanno trovato una decina di involucri – tra hashish e marijuana. La particolare “raccolta” è stata l’effetto del tentativo di alcuni avventori di liberarsi dello stupefacente, non appena intravisto in lontananza le pattuglie del nucleo operativo e delle stazioni della compagnia, accompagnate da due squadre della Compagnia di intervento operativo dell’8° Reggimento “Lazio” e due unità cinofile.

Successivamente, il dispositivo dei carabinieri si è spostato su Vignanello, dove, nel corso del controllo di un altro esercizio pubblico un 45enne è stato denunciato a piede libero per essersi rifiutato di sottoporsi ad accertamenti urgenti. Da qui il ritiro della patente. Un 23enne, anche lui di Vignanello, è stato segnalato alla Prefettura perché trovato in possesso di mezzo grammo di sostanza stupefacente, verosimilmente cocaina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA