Ceramica Cielo, il lavabo minimalista conquista il premio del design

Ceramica Cielo, il lavabo minimalista conquista il premio del design
2 Minuti di Lettura
Sabato 10 Aprile 2021, 05:45 - Ultimo aggiornamento: 14:35

Le aziende del distretto della ceramica viterbese continuano a raccogliere riconoscimenti di livello d’internazionale.

La Ceramica Cielo guidata dall’amministratore delegato Alessio Coramusi, ha confermato ancora una volta il ruolo da grande protagonista della scena internazionale del design e si è aggiudica l’ambito premio “Red Dot: Product design 2021”, il più autorevole riconoscimento del settore conferito ai prodotti che si distinguono per la straordinaria qualità e innovazione progettuale.

A conquistare la giuria, composta da 50 autorevoli esponenti internazionali del mondo del design e dell’ architettura a livello globale, è stato Plinio, il lavabo minimale e iper grafico in grado di raccontare la creatività contemporanea – disegnato da Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano – scelto tra migliaia di progetti provenienti da tutto il mondo. L’ottenimento di questo premio consacra il ruolo di azienda trendsetter ricoperto da Ceramica Cielo, portavoce nel mondo della migliore tradizione produttiva hand made in Italy.

L’azienda che ha lo stabilimento a Fabrica di Roma ha già collezionato altri riconoscimenti di prestigio nel 2019, 2018 e 2107 con prodotti, progettati e realizzati nello stesso stabilimento. «Il nostro intento – dice Coramusi - è quello di valorizzare e realizzare delle collezioni di arredo bagno innovative ed originali, ma allo stesso modo legarle alla nostra tradizione. Le nostre collezioni hanno un design riconoscibile, innovativo, elegante e funzionale. La ceramica è un materia nobile per eccellenza, usata e diffusa da secoli per oggetti di grande valore, ma allo stesso tempo un materiale difficile da plasmare e controllare, ma che sa regalare, a chi riesce a “domarla", prodotti unici per bellezza, qualità e resistenza».

La missione dell'azienda viterbese è quella di portare la ceramica «oltre i limiti conosciuti, attraverso forme, dimensioni, spessori, superfici, colori. I nostri prodotti esprimono, esaltano e fondono una straordinaria capacità di lavorare la ceramica con un design contemporaneo e senza tempo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA