Spaccio di droga, i carabinieri arrestano edicolante: sequestrate dodici dosi di cocaina

Martedì 22 Settembre 2020
In piazza strani movimenti, i carabinieri se ne eaccorgono e un edicolante finisce in manette. Sequestrate dodici dosi di cocaina.

I carabinieri della stazione di Castiglione in Teverina, insieme ai colleghi del nucleo operativo della Compagnia di Montefiascone, hanno effettuato un servizio antidroga, finalizzato a interrompere sul nascere una piazza di spaccio in quel paese. Qui  carabinieri, notato un via vai anomalo per la piazza di Castiglione, in particolare di gente dai paesi limitrofi dell'Orvietano, in giorni ed orari diversi e non significativi per un eventuale flusso turistico, hanno monitorato i possibili acquirenti di droga.

Così, al momento opportuno, hanno bloccato un'acquirente di cocaina all’ atto di comprare 4 dosi di cocaina per 100 euro dall’ edicolante in centro; immediatamente i carabinieri hanno bloccato l’ azione di spaccio, hanno sequestrato la droga ed arrestato l’ edicolante e spacciatore, dopo avere perquisito l’ edicola e trovato altre 7 dosi di cocaina pronte ad essere spacciate.

Lo spacciatore è stato quindi tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

. Ultimo aggiornamento: 13:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA