ROMA

Omicidio a Roma, fermato un quarantottenne di Canepina

Martedì 15 Settembre 2020
Carabinieri
Omicidio a Roma, fermato un 48enne di Canepina. Questa notte, poco prima delle 2, in via Borghesano Lucchese nella zona Marconi, un romano di 43 anni è morto dopo essere stato ferito da una coltellata. 

Roma, ucciso a 43 anni con una coltellata in zona Marconi: «Era la mascotte del quartiere». Un arresto

Nella stessa notte sono stati fermati dai carabinieri del nucleo Radiomobile di Roma, dal nucleo operativo della Compagnia Trastevere e della stazione Porta Portese due uomini, uno italiano e uno straniero. L’italiano è il 48enne S. C. residente a Canepina (Viterbo) e nella capitale per lavoro. Sarebbe infatti il dipendente di un albergo che si trova molto vicino alla zona del delitto.

I due fermati sono in caserma e gli investigatori li stanno ascoltando. Resta da capire cosa abbia scatenato la rissa degenerata in omicidio. Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 14:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA