Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Buon lavoro, sindaca. Fascista»: imbrattata la vetrina del comitato di Chiara Frontini. Solidarietà da FdI

«Buon lavoro, sindaca. Fascista»: imbrattata la vetrina del comitato di Chiara Frontini. Solidarietà da FdI
1 Minuto di Lettura
Lunedì 27 Giugno 2022, 10:57 - Ultimo aggiornamento: 13:37

La felicità del risveglio da sindaca ha come contraltare un gesto di vandalismo. La vetrina di Casa Viterbo, sede del comitato della neoeletta Chiara Frontini, dopo i festeggiamenti di ieri sera è stata imbrattata con una scritta in vernice rossa: “Buon lavoro, sindaca. Fascista”.

Una reazione scomposta da parte di qualche testa calda, arrivata dopo la sua vittoria con il 64,92% dei consensi.

Intanto Fratelli d'Italia condanna il gesto, «esprime la totale solidarietà e prende le distanze dal gesto di inciviltà compiuto ai danni della neo sindaca di Viterbo, Chiara Frontini. Si tratta di un vile sfregio alla democrazia - dice Luigi Maria Buzzi, coordinatore circolo di Viterbo - che esula dalla dialettica politica e trascende in una violenza estranea alle dinamiche e quotidiane della città. Invitiamo per questo anche tutte le altre forze politiche a prendere le distanze da questo vigliacco gesto di stupidità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA