Braccio di ferro: a Soriano vincono De Grandis (San Lazzaro di Savena), Zaganelli (Tuscania) e Fabrizio Grani (Terni).

Martedì 21 Maggio 2019 di Paolo Baldi
Sono stati sedici gli atleti che hanno perso parte alla seconda edizione del "Trofeo Braccio di ferro” organizzato dalla Sportman Gym club di Soriano nel Cimino (Viterbo). La manifestazione si è svolta in collaborazione con il Centro provinciale sportivo Libertas e con il patrocinio del Comune di Soriano.

I confronti si sono svolti al coperto presso lo spazio messo a disposizione dallo Sporting village. I vincitori assoluti sono stati Massimo De Grandis (San Lazzaro di Savena), Roberto Zaganelli (Tuscania) e Fabrizio Grani (Terni).
I primi tre posti nelle varie categoria si sono cosi distribuiti.
Destri 75 kg: Alex Cacciola, Sergio Tatarinov, Sebastiano Patane.
85 kg: Massimo De Grandis, Ionut Tudorache, Anatolie Celac.
100 kg: Roberto Zaganelli, Giuliano Casisole, Fabrizio Grani.
Sinistri 80 kg: Sergio Tatarinov, Alex Cacciola, Sebastiano Patane.
Sinistri 100 kg: Giuliano Casisole, Fabrizio Grani, Stefano Fiori.

Nella lista dei partecipanti: Sebastiano Patane' (Roma), Sergio Tatarinov Dui (Roma), Alex Cacciola (Fabrica di Roma), Ricci Giancarlo (Soriano Nel Cimino), Tudorache Ionut (Tuscania); Angioni Mirko (Ciampino), Lorenzo Querini (Rocca Di Papa), Anatolie Celac (Vetralla), Roberto Bellachioma (Soriano Nel Cimino), Giuliano Casisole (Montalto Di Castro), Giampaolo Maurini (Soriano nel Cimino), Roberto Ruffo (Ariccia), Fabrizio Grani (Terni), Stefano Fiori (Roma).

Il Presidente del centro Libertas di Viterbo, NIldo Rapiti, ha riconosciuto il successo di questa manifestazione organizzata dal Presidente della Gym Club, Roberto Bellachioma con la collaborazione della vice presidente Mariella Ricci e i suoi collaboratori. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma