Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Botte e danneggiamenti a Montalto, i turisti: «Abbiamo paura di uscire la notte»

Botte e danneggiamenti a Montalto, i turisti: «Abbiamo paura di uscire la notte»
di Marco Feliziani
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Agosto 2022, 05:40 - Ultimo aggiornamento: 14:35

Montalto costretta di nuovo a fare la conta dei danni dopo la notte brava in questo primo weekend del mese di agosto. Un fine settimana che ha visto casi di violenza e danneggiamenti. Ad essere preso di mira, questa volta, il parchimetro del lungomare Harmine, dove qualcuno ha divelto la colonnina buttandola a terra. Nella notte è anche avvenuto un incidente in cui un suv ha travolto un palo della pubblica illuminazione lungo via Tre Cancelli. «Un'auto fuori controllo - dicono alcuni testimoni - si è schiantata contro un palo della luce. Per fortuna non c’era nessuno».

Montalto: la notte della Movida, rafforzati i controlli, isolati i più violenti

I tantissimi giovani nella notte hanno fatto festa fino al mattino, riversandosi nei locali e per le strade del lido. È nelle piazze e nelle vie che tra l’una di notte e le quattro del mattino prende via l’effetto dell’alcol e alcuni giovani diventano violenti verso persone e cose, a tal punto che spesso devono intervenire le forze dell’ordine per sedare gli animi. Sabato è scoppiata un’altra rissa, questa volta tra stranieri, sulla strada che attraversa la pineta e che porta al mare. Dei ragazzi hanno iniziato a litigare fino ad arrivare alle mani. «Si sono presi a pugni pure sulla spiaggia, alle quattro di mattina - dice un commerciante del luogo - e sentivamo da lontano le urla».

Quello che si legge la domenica mattina sui social sembra un bollettino di guerra. Turisti e residenti sono stanchi di assistere e subire alcune situazioni spiacevoli e che destano anche preoccupazione. «Una signora mia cliente da tanti anni - dice un altro commerciante - ha detto che a una certa ora per la paura preferisce con i figli tornare a casa. Si può stare in vacanza così?». Sabato è inoltre intervenuto il 118 per soccorrere sul lungomare una 18enne in stato di  ebbrezza alcolica. Le forze dell’ordine hanno effettuato dei posti di controllo all’entrata di Montalto Marina. C’erano anche i carabinieri con i cani antidroga. Durante i controlli sono stati fermati tanti giovani che raggiungevano il litorale per trascorrere la notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA