Botte da orbi in strada all'ex compagna: trentenne arrestato per l'ennesima aggressione

Venerdì 29 Novembre 2019
Picchia l'ex compagna in pieno giorno e in mezzo alla strada, arrestato e allontanato. Un trentenne ieri mattina è arrivato in Tribunale per la direttissima.

Il giudice Gaetano Mautone, dopo aver ascoltato i fatti, ha convalidato l'arresto e disposto l'allentamento dall'abitazione e una distanza minima di 500 metri dall'ex compagna. La misura dovrebbe riuscire a contenere la violenza dell'uomo. Non è infatti la prima volta che le forze dell'ordine intervengono per sedare liti che scoppiano tra i due. Mercoledì, l'ultima, sarebbe avvenuta a Santa Barbara proprio di fronte a un noto punto vendita di generi alimentari.

Futili i motivi della lite che hanno portato il trentenne ad alzare anche una volta le mani sulla donna. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Volante che hanno arrestato il giovane e prestato soccorso alla donna. Sarebbero una decina i procedimenti in corso, alcuni archiviati perché la vittima avrebbe rimesso la querela. Il trentenne, nonostante la giovane età, ha alle spalle un passato di violenza.

Arrestato nel 2017 nell'ambito dell'operazione Cashier's check per riciclaggio di assegni rubati. Gli inquirenti lo ritenevano, insieme a un complice, il referente su Viterbo dell'organizzazione criminale che avrebbe messo avrebbe in piedi un giro d'affari di oltre 320mila euro grazie al furto di 248 assegni. Il trentenne sarebbe stato senza scrupoli nel portare avanti il suo ruolo all'interno dell'organizzazione: in un'occasione avrebbe picchiato violentemente una donna, probabile prestanome della banda degli assegni, per non avergli dato quanto dovuto. Per quest'episodio patteggiò la pena.

L'udienza per aver picchiato l'ex compagna riprende il 13 marzo.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma