Balli e canti fuorilegge in spiaggia, multati tre bar in due giorni

Festa in spiaggia
2 Minuti di Lettura
Giovedì 5 Agosto 2021, 06:10 - Ultimo aggiornamento: 16:09

Balli e canti fuorilegge in spiaggia, multati tre bar in due giorni. I tre esercizi non avrebbero rispettato le normative anticovid dando vita ad eventi che non erano nemmeno stati autorizzati.

Il più clamoroso quello andato in scena a Tarquinia. L’intervento dei carabinieri è stato sollecitato da alcuni residenti che non riuscivano a prendere sonno per colpa della musica troppo alta. All’arrivo le forze dell’ordine hanno trovato una festa non autorizzata nel pieno dell’attività, con giovani e alcol a farla da padrone. Il gestore del locale è stato multato e denunciato per disturbo delle persone e del riposo perché in piena notte e per aver dato vita a un evento musicale per altro non autorizzato.

Stessa scena, o quasi, a Montalto Marina. Qui a finire nei guai è stato il titolare di uno stabilimento con bar-pub annesso. I carabinieri della compagnia di Tuscania hanno elevato sanzioni perché all’interno e sulla spiaggia ci sarebbero state troppe persone. Un assembramento non autorizzato in palese violazione delle normative. Si fa festa anche sul lungolago di Montefiascone. I carabinieri nei giorni scorsi hanno sanzionato il titolare di un esercizio commerciale, in via del Lago, che aveva organizzato una serata con spettacolo e intrattenimento. Non solo l’evento non poteva svolgersi per inosservanza delle regole dettate dalla pandemia, ma stando a quanto accertato dai carabinieri l’esercizio non aveva la prescritta Scia per la somministrazione di alimenti e bevande.

I controlli dell’Arma, che hanno portato alle sanzioni amministrative per i gestori dei tre locali, sono stati estesi su tutto il territorio. In particolare i carabinieri della compagnia di Montefiascone hanno svolto una serie di servizi nei comuni di Montefiascone, Bolsena, Capodimonte e Marta, dove in questo periodo si concentrano molti vacanzieri e turisti. Qui i militari hanno sequestrato 3 veicoli per violazioni al codice della circolazione stradale, denunciato in stato di libertà un sessantacinquenne pregiudicato, per guida in stato di ebbrezza; segnalato alla Prefettura, per uso personale di sostanze stupefacenti, due giovani trovati in possesso di modica quantità di hashish. A Montalto di Castro i carabinieri della stazione hanno denunciato un uomo che, a seguito di un incidente stradale, è risultato con il tasso alcolemico fuori norma e gli è stata ritirata la patente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA