Positivi dopo una notte in discoteca ad Anguillara: anche nel Viterbese scatta la caccia ai giovani

La discoteca Malaspina
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Agosto 2020, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 18:28
Due ragazzi sono risultati positivi al Covid-19 ed entrambi, la sera tra il 14 e il 15 agosto,erano alla discoteca Malaspina ex Hollywood di Anguillara Sabazia, alle porte di Roma. Ed ora è caccia ai giovani che hanno frequentato lo stesso locale, anche nel Viterbese. La Asl Roma 4 "invita chiunque abbia frequentato il locale in questi due giorni a mettersi in auto isolamento".

L'appello specifica: "La Asl da domani pomeriggio alle 14.30 effettuerà i test rapidi ai frequentatori del locale presso l'Ospedale Padre Pio di Bracciano con il prezioso contributo dello Spallanzani e dell'Uscar. I test verranno effettuati anche nelle giornate del 21 e 22 dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Sono a disposizione 5 linee telefoniche (‪06 96669 258‬ /255/ 261/ 265/ 277) dove operatori Asl risponderanno dalle ore 11.00 alle 16.00 alle domande degli utenti".

Il locale è meta anche di ragazzi della Tuscia, soprattutto dell'area sud al confine con la provincia di Roma. A rilanciare l'appello dei sanitari sono stati sinora i Comuni di Bassano Romano, Sutri e Nepi.

Il sindaco di quest'ultimo centro, Franco Vita, rilancia sui social: "Si è verificato un caso positivo nella discoteca Malaspina di Anguillara Sabazia. Ci risulta che dei nostri ragazzi l’hanno frequentata nei giorni 14 e 15 agosto. A seguito della mia ultima ordinanza del 17 agosto. gli interessati sono obbligati a restare in isolamento e a recarsi, muniti di impegnativa del loro medico curante, presso una struttura ospedaliera autorizzata ad eseguire il test. Solo dopo l’esito negativo del test potranno uscire. Ricordo che rischiano pesanti sanzioni pecuniarie e denuncia alla Procura".
© RIPRODUZIONE RISERVATA