Accoltella la compagna a Capranica, arrestato per tentato omicidio

Domenica 31 Gennaio 2021
Carabinieri

Arrestato il 58enne di Capranica che venerdì pomeriggio ha accoltellato la compagna.

Donna polacca ferita dal convivente italiano con cinque coltellate


L’uomo, accusato di tentato omicidio, si trova ai domiciliari in una struttura sanitaria piantonato dai carabinieri.
Il 29 gennaio alle 16,30 in una zona residenziale di Capranica è scoppiata una violenta lite domestica tra due conviventi. Lui 58enne, lei 53enne. La donna, originaria della Polonia ma da anni residente nel comune di Capranica, è stata colpita con un coltello da cucina per ben 5 volte. Tre colpi l’avrebbero ferita alla schiena e due al torace.
Anche l’uomo nella colluttazione sarebbe rimasto ferito al torace.
A lanciare l’allarme alcuni vicini di casa che sentendo le urla avrebbero chiamato i carabinieri.
I militari giunti sul posto hanno trovato i due conviventi feriti e chiamato il 118.
La donna è stata immediatamente trasportata in codice rosso al pronto soccorso di Belcolle. Dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Sarebbe ancora grave e la sua prognosi è riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.
I carabinieri della compagnia di Ronciglione hanno subito avviato le indagini e dopo aver raccolto testimonianze hanno arrestato il 58enne per tentato omicidio. Non appena le sue condizioni di salute lo permetteranno sarà sottoposto all'interrogatorio di garanzia. Davanti al gip dovrà spiegare i motivi del litigio e delle cinque coltellate. A raccontare tutto sarà anche la vittima, una volta uscita dall'ospedale.

Ultimo aggiornamento: 18:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA