ATAC

Abbonamenti, la Regione Lazio ha deciso sui rimborsi: prolungamenti della scadenza o voucher

Mercoledì 5 Agosto 2020
Pendolari alla stazione di Orte
La notizia tanto attesa da migliaia di pendolari viterbesi e non, è arrivata: la Regione Lazio ha definito le modalità per ottenere i rimborsi degli abbonamenti, rimasti in un cassetto per l'emergenza Covid-19. «Abbiamo aspettato, lavorando ogni giorno, per rispondere alle vostre innumerevoli domande sugli abbonamenti.  L'approvazione delle norme propedeutiche - spiega l'assessore Mauro Alessandri - dà il via alle procedure per il riconoscimento dei rimborsi: per facilitare le pratiche dal 10 agosto sarà online un sito specifico (www.rimborsimetrebuscovid.atac.roma.it) dove si potranno trovare tutte le indicazioni e le informazioni utili per accedere ai rimborsi, che potranno consistere o nel prolungamento dell'abbonamento, per il periodo riconosciuto dalle norme, o nel rilascio di un voucher».

La richiesta potrà essere effettuata esclusivamente dopo la registrazione nell'area personale MyAtac e presentata entro il 30 settembre 2020. 

Si può chiedere il rimborso per tutti gli abbonamenti mensili e annuali Metrebus Roma e Lazio a zone su supporto elettronico, gli abbonamenti mensili Lazio e zone su supporto cartaceo, gli abbonamenti Giovani e Studenti Metrebus Lazio; gli abbonamenti mensili Metrebus Roma dematerializzati acquistati attraverso le app aderenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA