A spasso con tre etti di marijuana nello zainetto, arrestato 24enne

Carabinieri
1 Minuto di Lettura
Venerdì 17 Settembre 2021, 06:50 - Ultimo aggiornamento: 10:48

A spasso con tre etti di marijuana nello zainetto. I carabinieri della stazione di Bolsena, mercoledì notte hanno arrestato un 24enne del posto per spaccio. A “consegnarlo” ai militari sarebbe stato il passo troppo deciso e un nervosismo mal celato. Il ragazzo è stato, infatti notato, dai carabinieri durante un servizio perlustrativo mentre percorreva a piedi e sotto la pioggia viale Colesanti nel centro della cittadina di Bolsena. Una corsa nervosa che ha attirato subito l’attenzione dei carabinieri in servizio. Che hanno quindi raggiunto il ventenne. Il ragazzo avrebbe fatto insospettire i carabinieri che lo hanno sottoposto a perquisizione, rinvenendo, all'interno di uno zaino che indossava, un involucro di plastica contenente 3 etti di marijuana. Il ventenne, già noto alle forze dell’ordine per altri episodi simili, non avrebbe nemmeno tentato di giustificare il possesso dello stupefacente. Pertanto, è stato dichiarato in arresto in flagranza di reto per spaccio e la sostanza stupefacente sequestrata. I carabinieri lo hanno portato nella sua residenza di Bolsena agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria. Il ventenne dovrà ora comparire davanti al giudice de Tribunale di Viterbo per la convalida dell’arresto. Sarà il magistrato a decidere se potrà essere liberato o dovrà rimanere ristretto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA