Mara Carfagna interviene nel webinar di MoltoEconomia "Nuovi scenari economici globali: le sfide da superare per l’#Italia2030"

EMBED

Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale interviene nel webinar MoltoEconomia "Nuovi scenari economici globali: le sfide da superare per l’#Italia2030".  Sul Pnrr «siamo a buon punto - dice il ministro - Il 2021 è stato l'anno della progettazione. Nel 2022 molte risorse vengono assegnate. Il grosso della realizzazione del Pnrr lo vedremo dal 2023 al 2026. La coesione territoriale è una delle priorità. Sulla riduzione dei divari territoriali ci sono 82 miliardi di euro. Si tratta di opere in alcuni casi già avviate. Il cronoprogramma è molto stringente da qui al 2026. L'erogazione delle risorse dall'Europa dipende dal rispetto di questo. Per il Sud abbiamo messo in moto la macchina. Chi verrà dopo di noi dovrà portarla a destinazione». «Abbiamo costruito una rete di sicurezza - sottolinea - per evitare che le risorse del Pnrr vadano sprecate».

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA