Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sardegna, su questa spiaggia è vietato raccogliere conchiglie e sabbia: ecco la multa che rischi

EMBED

Da Stintino a Budelli, da Teulada a La Maddalena, la sabbia della Sardegna è un patrimonio naturale da proteggere e tutelare: sempre più ladri di sabbia preziosa vengono scovati sui traghetti o agli aeroporti pronti a riportare il bottino. Dal 2017 è considerato illegale raccogliere sabbia, conchiglie o sassi dalle spiagge sarde: le multe vanno dai 500 ai 3000 eur: soltanto sabato scorso sono stati fermati e multati 41 turisti per aver rubato in totale 1 quintale di sabbia da La Pelosa. Il danno all’ecosistema è incalcolabile, ma moltissimi sono i furbetti che tentano il colpaccio sfidando il carcere (Foto: Shutterstock – Music: “Summer” from Bensound.com)
LEGGI ANCHE: -- Spiagge a numero chiuso in Italia: se va qui devi prenotare in anticipo. Ecco quali sono