Matera, la città dei Sassi scavati nella roccia

EMBED
Matera è la punta di diamante della Basilicata, un comune incantevole che da secoli affascina i viandanti grazie alla sua storia. I Sassi che l’hanno resa famosa nel mondo sono due quartieri scavati nella roccia, che ne fanno una delle città ancora abitate più antiche di sempre: Sasso Caveoso e Sasso Barisano. Riconosciuti nel 1993 come patrimonio dell’umanità dall’Unesco, sono il primo sito dell’Italia meridionale ad aver ricevuto questo titolo. Nel 2019 il suo valore è stato esaltato dalla designazione come Capitale Europea della Cultura. Questi rioni hanno ispirato artisti e poeti di epoche diverse: da Carlo Levi, a Pier Paolo Pasolini fino a Mel Gibson e tanti altri. I Sassi spiccano sull’altopiano lasciando i visitatori senza fiato e regalando uno spettacolo unico per la sua sacralità anche di notte.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani