Papa Wojtyla, 40 anni fa l'attentato in Piazza San Pietro che fece tremare il mondo

EMBED

Quarant'anni fa l'attentato al Papa in Piazza San Pietro. 13 maggio del 1981, il ventitreenne turco Ali Agca esplode due colpi di pistola contro Karol Wojtyla. Gravemente ferito, il Pontefice viene operato al Policlinico Gemelli e si salva. Nel dicembre 1983 Giovanni Paolo II fece visita inel carcere di Rebibbia al suo attentatore e lo perdonò. L’ex Lupo Grigio venne condannato all’ergastolo ma ottenne la grazia e venne estradato in Turchia nel 2000. Ancora molti i punti oscuri, tra i quali eventuali mandanti dell'aggressore.

Italia-Galles 1-0: il videocommento di Ugo Trani