Bordeaux-Roma, gli asini dei pellegrini francesi in un agriturismo a Bravetta

EMBED
Suor Gilda, la responsabile della casa per i pellegrini di via del Casaletto, quando ha visto quella strana comitiva varcare il cancello d'ingresso con tanta concentrazione, è rimasta a bocca aperta. Sulla groppa dei due asinelli che avanzavano metodici in fila indiana, c'erano due bambini vispi: Martin, 6 anni e Loup di 4 intenti a chiacchierare tra loro facendo attenzione a mantenere un equilibrio stabile, protetti da un caschetto di sicurezza.

Leggi qui l'articolo completo

 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti