Un avvistamento eccezionale: ecco la lontra nella riserva naturale

EMBED
Pochi giorni fa le telecamere dell’Oasi Laguna del Re a Manfredonia hanno trasmesso i fotogrammi dell’eccezionale ripresa di una lontra all’interno della zona umida protetta a conferma dell’importantissimo ruolo che svolge per la tutela di habitat e fauna selvatica”. Lo rende noto il Centro Studi Naturalistici in un comunicato stampa. “La lontra è una specie protetta rarissima tipica dei fiumi e delle zone umide. Nel 1986 dopo il censimento nazionale del WWF, i risultati furono sconfortanti, infatti la lontra risultò quasi completamente scomparsa in Italia. In Puglia, le residue popolazioni si limitavano esclusivamente lungo i fiumi Ofanto e Fortore in poche aree. Negli anni a seguire dal 2000 in poi, grazie alla maggiore attenzione e protezione degli ambienti fluviali e alle zone umide, alla istituzione delle aree protette e alla Rete Natura 2000, la popolazione di lontre ha iniziato a riprendersi”.