Vincenzo Paparelli, 40 anni dopo: il racconto dell'uccisione del tifoso della Lazio

EMBED
Dopo “1964, Il Bologna Paradiso”, "1945, Checkpoint Trieste" e “1984, Ho visto Maradona”, torna su Sky “Storie” di Matteo Marani per raccontare - 40 anni dopo - l’uccisione del tifoso laziale Vincenzo Paparelli, avvenuta pochi minuti prima del derby della Capitale giocato a Roma il 28 ottobre 1979.

Vincenzo Paparelli, le parole di suo figlio

Il docufilm “1979, Roma violenta” ha esordito in tv giovedì 24 ottobre su Sky Sport Serie A. Verrà riproposto nei successivi passaggi: venerdì 25 ottobre alle 18 su Sky Sport Football, alle 19.15 su Sky Sport Serie A e alle 23 su Sky Sport Uno, sabato 26 ottobre alle 13.30 e alle 23 su Sky Sport Serie A, infine lunedì 28 ottobre alle 18 su Sky Sport Serie A. Quel 28 ottobre rappresentò la perdita dell’innocenza per tutto il calcio italiano, che per la prima volta pianse un morto all’interno di uno stadio di Serie A.

Attraverso documenti esclusivi (tra cui le sentenze dei tribunali) e le interviste ai protagonisti della vicenda, “Storie” ricostruisce i fatti, i momenti e gli sviluppi giudiziari di quella tragedia. E approfondisce anche un momento storico delicato per l’Italia, segnato dal sangue, dalla violenza, dall’apice dell’ondata di terrorismo, tristemente riassunta nel sequestro e nell’omicidio di Aldo Moro, proprio a Roma. Storie di Matteo Marani “1979, Roma violenta” presenta anche immagini di repertorio poco visitate, con l’aggiunta di materiale storico e collezionistico, il tutto montato con il massimo del moderno linguaggio di inchiesta.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi