Mourinho: «Zaniolo? Non è egoista. E se non segna niente drammi»

EMBED

Le parole del portoghese alla vigilia della partita contro il Real Betis: «Gli avversari si preoccupano di Zaniolo ed è un giocatore che non è egoista anche se ogni tanto prende decisioni individuali per il suo modo di giocare, di prendere palla e attaccare i difensori, ma non pensa a se stesso. Non è un giocatore che risparmia energia per averla nella fase decisiva della finalizzazione. È un giocatore che lavora tanto per la nostra squadra ed è normale che in una stagione non segna 20 gol. Non mi stancherò mai di ripetere che è un giocatore importante per noi e per me se segna di meno o di più non è una situazione drammatica».