Morte Kobe Bryant, LeBron James scoppia a piangere in aeroporto

EMBED
Ha appreso la notizia della morte di Kobe Bryant al suo arrivo all'aeroporto di Los Angeles ed è scoppiato in lacrime LeBron James, la stella dei Lakers che sabato ha superato proprio il campione 41enne vittima di un incidente di elicottero nella speciale classifica dei marcatori di tutti i tempi in Nba. Le immagini del pianto a dirotto di 'King' LeBron stanno facendo il giro del mondo e testimoniano lo stato d'animo di milioni di sportivi.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti