Italia-Bosnia, Mancini: «Io ci credevo, bravi a non perdere la serenità»

EMBED
Roberto Mancini soddisfatto della sua Italia capace di vincere in rimonta per 2-1 sulla Bosnia nelle qualificazioni europee. «Io ci credevo anche alla fine del primo tempo e gli ho detto di stare tranquilli - ha spiegato il commissario tecnico azzurro - non puoi andare sempre in vantaggio. Se vai in svantaggio devi avere la forza e la serenità di ribaltare la partita. Sono stati bravi i giocatori ad avere la serenità di fare un secondo tempo straordinario».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani