Reyes morto in un incidente stradale: il calciatore ex di Siviglia, Real e Arsenal aveva 35 anni

EMBED
Il mondo del calcio in lutto per la morto a soli 35 anni in un incidente stradale del talentuoso esterno offensivo spagnolo, José Antonio Reyes. Per le sue notevoli abilità tecniche, era soprannominato La perla di Utrera, dal paese andaluso in cui era nato. Ha indossato le maglie del Siviglia, la società che lo ha lanciato a soli 16 anni, dell'Atletico Madrid, del Real Madrid, dell'Arsenal e del Benfica oltre a quella della nazionale spagnola con la quale ha disputato 21 partite. Nella stagione che si è appena conclusa aveva militato nell'Extremadura nella seconda divisione spagnola. Tra i suoi trionfi 4 Europa League - 3 con il Siviglia e una con l'Atletico, una Premier League con l'Arsenal primo giocatore spagnolo a conquistarla, e una Liga con il Real.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani