Fonseca: «Contrario alla Superlega. Il calcio non è uno sport in mano ai soldi»

EMBED

Il tecnico della Roma Paulo Fonseca alla vigilia della partita contro l'Atalanta: «Come quasi tutti gli allenatori, io sono contro la Superlega. Io sono un allenatore molto orgoglioso di far parte del calcio. Perché il calcio ha dimostrato in questo momento che l’importante sono i tifosi, i giocatori e gli allenatori, non i soldi. Sono orgoglioso di questa posizione presa da tutti i professionisti del calcio e sono orgoglioso della posizione della Roma».


ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA