Ostaggi, Gianmarco Tognazzi: «Siamo tutti in ostaggio di qualcosa...»

EMBED

Scherza per un attimo Francesco Pannofino, durante le interviste per Ostaggi, il film di Eleonora Ivone con Gianmarco Tognazzi, Vanessa Incontrada, Elena Cotta, Alessandro Haber, Jonis Bascir e Eleonora Ivone. Un argomento serio quello affrontato dalla black comedy movimentata e imprevedibile, caratterizzata da una comica adesione alla realtà sociale dei tempi che viviamo. Inseguito dalla polizia dopo una rapina Marco (Tognazzi) entra in una panetteria e prende in ostaggio il panettiere (Pannofino), Ambra (Incontrada) un’ex infermiera, ora prostituta “in proprio”, Regina (Cotta) è una pensionata cardiopatica dai guizzi rivoluzionari e Nabil (Bascir) un saggio venditore siriano. Situazione tragicomiche che mettono in luce l’Italia di oggi, tra pregi e difetti, come hanno raccontato i protagonisti del film, in arrivo su Sky Cinema Prima Fila Premiere dal 15 maggio.


(Servizio a cura di Eva Carducci)

 

AstraZeneca, Speranza: «Stop vaccino per gli under 60»