“Una canzone come gli 883”: Max Pezzali e Lodo Guenzi per la solidarietà

EMBED
A EPCC LIVE, Max Pezzali e Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale hanno presentato in anteprima, con una performance insieme ad Alessandro Cattelan al Museo del Novecento di Milano, “Una canzone come gli 883”, brano composto da Lo Stato Sociale per Max che riporta al giorno d’oggi il mondo descritto ai tempi degli 883. Un vero e proprio inno multigenerazionale che condensa in una sola canzone tutto l’immaginario che ha reso celebre il songwriting di Pezzali: slogan, personaggi e luoghi tratti dai cavalli di battaglia degli 883 trovano nuova vita in questo pezzo. skyuno.it/epcc

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani