Manuel Frattini morto, dai Pooh alla Balivo l'abbraccio degli amici: «Grazie per la tua arte»

EMBED
La magia che creava sul palco era la stessa che ha lasciato nel cuore di chi lo ha conosciuto. Aladin, Peter Pan, Pinocchio. Tutti i grandi intramontabili classici che, di generazione in generazione ci hanno fatto sognare, a teatro portavano il suo volto, la sua voce. E a poco più di 24 ore dalla notizia della sua morte per arresto cardiaco, Manuel Frattini continua a essere ricordato da grandi nomi del mondo dello spettacolo, tutti uniti in lutto esternato da un fiume di messaggi. Non lo dimentica Cristina D'Avena che, su Twitter, nel postare una foto di un tenero bacio tra i due, non trattiene le emozioni per la perdita, e scrive: «Non posso dimenticare spensieratezza delle giornate trascorse insieme, le nostre confidenze, le nostre risate... Ciao Manuel, ciao grande amico mio, ciao artista meraviglioso, non ti dimenticherò mai... con te oggi se ne va un pezzettino del mio cuore».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri