Loredana Simioli morta a Napoli, il video della sua sfida al tumore

EMBED
Loredana Simioli è morta oggi a Napoli. Come attrice ha recitato in Reality (2012) di Matteo Garrone, premiato al Festival di Cannes, oltre che in Gorbaciof (2010), L'amore buio (2009), Si accettano miracoli (2014), Perez (2014), Troppo napoletano (2016) e Nato a Casal di Principe (2017). La sua carriera artistica prese il via nel 1994 in teatro con «Il processo di Kafka». Nel 2012 ha ricevuto il premio come Miglior Attrice Drammatica al Festival di Castellammare. Nei mesi scorsi aveva presentato il videoclip «Io non ho vergogna» raccontando la sua personale esperienza di lotta contro il tumore che la affliggeva. Domani, alle 18, si terranno i funerali in forma laica nella la sala Gemito, della Galleria Principe di Napoli, di fronte al Museo Archeologico Nazionale, dove, a partire dalle 17, sarà allestita la camera ardente. 

Morta Loredana Simioli, aveva 41 anni: l'attrice raccontò in video la sua lotta contro il cancro


Servizio di Rossella Grasso


LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani