La regista Kate Herron per Loki: «Con i supereroi mostriamo che un dialogo pacifico fra diversi credi è possibile»

EMBED

Riflessione sui massimi sistemi, sull’esistenza di una o più entità superiori e sul libero arbitrio. Se pensate che i supereroi siano un gioco da ragazzi vi ricrederete mettendo play a Loki, la serie disponibile dal 9 giugno, con un episodio a settimana, su Disney+. Tom Hiddleston nei panni del protagonista, insieme a Owen Wilson, Gugu Mbatha-Raw, Sophia Di Martino, Wunmi Mosaku e Richard E. Grant. Kate Herron è la regista, mentre Michael Waldron è il capo sceneggiatore. Nella nostra intervista realizzata dall’anteprima mondiale di Los Angeles, la regista Kate Herron ha raccontato come sia stato importante mostrare che un dialogo pacifico, seppur animato, fra persone con diversi credi religiosi e opinioni, sia possibile: «Con i supereroi mostriamo che un dialogo pacifico fra diversi credi è possibile» (Servizio a cura di Eva Carducci)

Draghi: «Discriminare le donne è ingiusto, immorale e miope»