Addio a Keith Flint, il leader dei Prodigy

EMBED
È stato trovato morto stamattina nella sua casa di Dunmow, nell'Essex, Keith Flint, il cantante dei Prodigy. Lo riferisce il sito della Bbc, spiegando che la polizia è stata chiamata subito dopo le 8 ora locale (le 9 in Italia), e non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 49enne cantante. «La morte non viene considerata sospetta e verrà preparato un dossier per il medico legale», hanno detto i poliziotti citati dalla Bbc. Flint era da poco tornato nel Regno Unito da un tour in Australia, e doveva iniziarne un altro negli Stati Uniti a maggio.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dieci città cinesi da Fiumicino, invasione di turisti del Dragone

di Mauro Evangelisti