L'anteprima video di "Neanche per sbaglio", il nuovo singolo di Kento feat. Giancane

EMBED

“Neanche per sbaglio” è il nuovo singolo di Kento feat. Giancane in uscita venerdì 27 maggio e oggi in anteprima esclusiva su messaggero.it. Il brano che anticipa l’omonimo EP in uscita per Time 2 Rap Records è accompagnato dal videoclip firmato da Termini TV, con il montaggio e finalizzazione di Antonio Canestri. Nelle immagini il playback di Kento e Giancane è realizzato in notturna all’esterno della stazione Termini di Roma, dove la coppia tra luci, taxi e senzatetto è immersa nella tipica atmosfera sospesa della stazione.

“Neanche per sbaglio” segna un nuovo capitolo del rapper reggino, che torna dopo l’ultimo lavoro “Barre Mixtape” del 2021 e un’intensa attività di divulgazione tra laboratori nelle carceri minorili, libri e web serie. Cinque nuove tracce contraddistinte dal suo inconfondibile flow e una varietà di beat e ospiti, dove i tre produttori Gian Flores, Shiny D e Krizoo, hanno confezionato un sound che spazia dalle sonorità più classiche alla dancehall fino a soluzioni più sperimentali e contemporanee. La profondità dei contenuti, elemento che da sempre contraddistingue i pezzi di Kento, si mescola a tematiche più ironiche e leggere, strofe e ritornelli scorrono tra citazioni, ricordi e un richiamo all’impegno e alla riflessione sociale.

Due gli ospiti di questo lavoro: il giovane cantautore pugliese Junior V nella traccia “Via” e il cantante e chitarrista Giancane nella titletrack “Neanche per sbaglio”. Giancane che da poco ha firmato la colonna sonora della fortunata serie “Strappare lungo i bordi” di Zerocalcare, ha scelto di confrontarsi con il rap di Kento, condividendo con lui una visione artistica al di là dei generi. "La collaborazione con Giancane e questo EP in generale è l'occasione per mettermi in discussione artisticamente -commenta Kento-, per esplorare sonorità e metriche nuove, per far suonare forte la mia musica. Allo stesso tempo, è una forte dichiarazione di identità: in quest'epoca storica e in questo desolante scenario discografico, noi non siamo come loro neanche per sbaglio!"