I "criminali" da ridere di Bruno travolgono il box office

EMBED
Inarrestabile la commedia di Massimiliano Bruno "Non ci resta che il crimine": con un incasso di 1.991.217 euro balza in testa alla top ten del box office dell'ultimo week end, lasciandi dietro "Aquaman" (ormai a quota 8.841.624), "Ralph Spacca Internet" (8.968.500) e il campione dell'anno "Bohemian Rhapsody" (arrivato a 25.074.853). Quinto posto in classifica per "Van Gogh - alle soglie dell'eternità" (2.596.746), sesto per "City of lies - l'ora della verità" (724.556). Ha totalizzato la cifra record di 7.563.537 "La Befana vien di notte" settimo in classifica seguito da "Moschettieri del re - la penultima impresa" (4.898.976), da "Attenti al Gorilla" (396.597) e "Vice - l'uomo nell'ombra" (1.199.484).

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili